Spiro Tiger, quel determinante respiro in più:

Spiro Tiger è uno strumento che serve per allenare la forza e la resistenza della muscolatura respiratoria, senza creare un sovraccarico del sistema cardiocircolatorio.

Grazie all’utilizzo di un intelligente sistema di valvole elettro-magnetiche per lo scambio dell’aria, l’allenamento con Spiro Tiger permette di migliorare le prestazioni repiratiorie in particolare in soggetti de-condizionati, affetti da patologie respiratorie (asma da sforzo, BPCO, fibrosi cistica), o sovrappeso.

Il macchinario come si può vedere dalla foto è composto da un tubo dotato di boccaglio, collegato tramite un filo ad una unita centrale che permette di settare i parametri necessari all’allenamento.

Agendo sui parametri dello strumento è infatti possibile impostare la frequenza respiratoria scelta per l'allenamento. L’altra variabile su cui si può agire è il volume di aria scambiata durante la respirazione modificando la dimensione della sacca.

E’ possibile respirare ad una frequenza che mima quella della corsa senza pero’ dover correre, con grosso vantaggio per i pazienti obesi. Questo permette di allenare e migliorare le funzionalita’ respiratorie, anche per quei pazienti che, per via della loro patologia, non possono muoversi come le persone anziane o pazienti paraplegici.

Benchè il beneficio sia percepito prima per poter apprezzare un cambiamento visibile, servono quattro settiane di allenamento del respiro con Spiro Tiger. Bastano 15/20 minuti per 2-3 sedute settimanali al fine di poter apprezzare un miglioramento.

In fisioterapia lo Spiro Tiger ha un ampio campo di utilizzo che spazia dall’asmatico alla persona affetta da fibrosi cistica che grazie all’allenamento del respiro possono migliorare il loro stato di salute e le loro prestazioni.